Archivio mensile:febbraio 2016

Tutto quello che c’è da sapere sulle assicurazioni viaggi

Le assicurazioni viaggio sono un’importante opportunità per tutti coloro che vogliono partire senza alcun pensiero. Quando si parte, qualsiasi sia il motivo, per divertimento, per lavoro o per studio, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e nella maggioranza dei casi non dipendono dal viaggiatore, ma da fattori esterni. La polizza assicurativa riesce ad aiutare l’assistito a vivere con serenità i suoi spostamenti affinché possa godersi il viaggio.
Questa garanzia copre una serie di problematiche che si possono verificare strada facendo, da alcune molto banali ad altre più complesse. Tra le offerte sono compresi, ad esempio, gli indennizzi relativi alla perdita dei bagagli o il rimborso di biglietti aerei nel caso in cui la compagnia disdica un volo o ci sono cambiamenti nell’organizzazione. In molti casi, nei contratti relativi alle assicurazioni viaggio è annoverato anche il risarcimento totale dell’intero pacchetto vacanza sia se l’annullamento è deciso dal cliente sia dall’agenzia, soprattutto se si tratta di motivi ipotizzati e sottoscritti in fase contrattuale. Inoltre, la maggior parte delle polizze prevedono anche una serie di interventi in caso di sopraggiunte problematiche di salute. Le assicurazioni possono coprire spese mediche effettuate durante il viaggio o consigliare il cliente in caso di incidente, inoltre assicurano una prestazione di cure immediate con operatori sempre pronti a rispondere alle richieste e a cui chiedere aiuto e informazioni. Tra gli elementi che una polizza riesce a coprire ci sono anche i danni che un assicurato può provocare, anche se involontariamente, nei confronti di terze parti.
Una volta stabilito il contenuto di un’assicurazione viaggio è possibile stabilire gli estremi, i premi, i massimali e la franchigia in merito. Questi coefficienti dipendono anche da altri fattori, innanzitutto dalla tipologia di viaggio che il cliente deve intraprendere, che può essere singolo, multiviaggio, per studio, per lavoro o annuale, inoltre la polizza può coprire sia un singolo individuo, che una famiglia o un gruppo di persone. Poi, in base alla valutazione di una serie di rischi, che cambiano anche in base alla zona che si desidera raggiungere, si può trovare l’assicurazione viaggi più idonea alle proprie esigenze, personalizzata nei minimi dettagli. Ogni assicurato può decidere come pagare il proprio premio in base alle proprie esigenze economiche.